Menu
Prenotazioni & Voucher regalo

Prenotazioni Terme di Saturnia

Prenota l'Hotel Terme di Saturnia

Prenotando l'Hotel l'entrata alle Terme è inclusa

Prenotazioni Terme di Saturnia

Prenota ingresso

Le Cascate di Saturnia

Le Cascate di Saturnia.

Le famose Cascate di Saturnia, dette anche del Mulino o del Gorello, sono tra le più amate e affascinanti al mondo. Un sito naturalistico spettacolare e suggestivo creatosi spontaneamente, grazie all’azione della cascata di acque solfuree proveniente dalla millenaria sorgente e generata dal torrente termale del Gorello nella roccia calcarea. Qui la potenza dell’acqua che precipita dalla cascata, ha scavato nei secoli tante piscine nella roccia di travertino, dando origine a vasche naturali.

Uno spettacolo fragoroso di vapori che si innalzano tra le colline maremmane, un’indimenticabile cartolina di contrasti tra il candido bianco del travertino e l’azzurro termale dell’acqua.

Una fiaba sussurrata dal secolare mulino ancora intatto e dalla verde natura circostante.

Le cascate sono un luogo naturale e libero, visitabile tutti i giorni. Scopri di più visitando il sito Cascate del Mulino

  • cascate-di-saturnia-02.jpg (1)
  • cascate-di-saturnia-03.jpg
  • Cascate-di-Saturnia-02.jpg
  • Cascate-di-Saturnia-01.jpg
  • Cascate-di-Saturnia-04.jpg

La via dell’acqua più famosa d’Italia, dalla sorgente millenaria alle Cascate di Saturnia.

Il lungo viaggio sotterraneo dell’acqua di Saturnia inizia alle pendici del Monte Amiata, a poche decine di chilometri dalla sorgente dell’Hotel. L’acqua scorre per 40 anni nel percorso sotterraneo, filtrando lentamente attraverso le micro fessure della roccia, per poi emergere nella sorgente della piscina termale sulla quale si affaccia l’Hotel 5 stelle Terme di Saturnia Natural Spa & Golf Resort. Dal Resort scorrendo passa per le Terme adiacenti, tra le più estese d’Europa, e per le sue piscine e vasche termali all’aperto, alimentando gli idromassaggi e i percorsi vascolari.

Dalle Terme l’acqua scorre poi per qualche chilometro tra i prati di Saturnia fino ad arrivare alle Cascate.